Cari futuri genitori, se c’è un prodotto che dovete assolutamente avere in casa al momento della nascita del vostro bebè è il biberon. Il biberon infatti è necessario nel caso di allattamento con il latte artificiale, ma molto utile anche nel caso di allattamento al seno, da utilizzare infatti per offrire al bambino il latte che la mamma si estrae con il tiralatte, oppure per dare qualche aggiunta di latte artificiale se il bambino non dovesse attaccarsi bene o se dovesse arrivare a mangiare meno del necessario.

Dato che in commercio sono disponibili centinaia di modelli, ci teniamo a darvi un prezioso consiglio: i migliori biberon che potete acquistare per il vostro bambino sono senza alcun dubbio i biberon anticoliche. Che cosa hanno di diverso i biberon anticoliche da quelli di stampo tradizionale? Vale davvero la pena acquistare questo prodotto? E nel caso, quali sono le caratteristiche che è bene prendere in considerazione al momento della scelta?

OffertaBestseller No. 1
Philips Avent SCF693/17 Biberon Natural Anticoliche per Allattare in Modo Naturale, 260 ml, Trasparente
257 Recensioni
Philips Avent SCF693/17 Biberon Natural Anticoliche per Allattare in Modo Naturale, 260 ml, Trasparente
  • Per allattare con il biberon in modo naturale; facile da combinare con l'allattamento al seno
  • Tettarella con morbidi petali la cui forma ricorda il seno materno; flessibile e sagomata, pensata per un comfort...
  • Tettarella Natural Flusso Lento 2 fori (1 m+) - le indicazioni relative all'età sono approssimative, in quanto...
  • Sistema anti-coliche avanzato: riduce il rischio di coliche e di disturbi facendo entrare l'aria nel biberon...
  • Forma ergonomica per un maggior comfort: facile da impugnare e pulire

I biberon anticoliche vs i biberon di stampo tradizionale

A differenziare i biberon anticoliche da quelli di stampo tradizionale, che quindi anticoliche non sono, non è tanto la conformazione del biberon in sé, quando la conformazione della tettarella. È la tettarella quindi in realtà ad essere o meno anticolica.

I biberon anticoliche sono in possesso di una tettarella che ha una forma molto simile a quella del seno materno. Non solo, si tratta di una tettarella realizzata con un materiale che ricorda molto l’elasticità della pelle umana. In questo modo il bambino non vedrà in questa tettarella qualcosa di estraneo con cui non sa interagire. Proprio perché si tratta di un prodotto pensato per imitare al meglio il seno materno, per il bambino l’atto della suzione risulterà naturale.

Se la suzione risulta semplice, naturale, istintiva, il bambino avrà la possibilità di inserire in modo corretto la tettarella del biberon nella sua bocca. Questo favorirà un minor ingresso di aria, che è la causa diretta delle coliche nel neonato. Non solo, se la suzione risulta naturale, il bambino non si sentirà confuso e riuscirete quindi ad offrire al vostro bimbo sia il seno che il biberon contemporaneamente, così che anche un allattamento misto possa funzionare.

Qualche informazione sulle coliche

Come abbiamo appena avuto modo di affermare, il biberon anticoliche è ideale per minimizzare l’ingerimento di aria, che è la diretta causa delle coliche. Le coliche sono fastidiose, dolorose e provocano nei bambini un pianto inconsolabile, che può portare a tenerli svegli anche per tutta la notte. Recenti studi hanno dimostrato che nella maggior parte dei casi i bambini che soffrono di coliche sono allattati con un biberon. Ed è proprio per questo motivo che la maggior parte dei marchi di prodotti per la prima infanzia ha deciso di creare dei biberon anticoliche, così da riuscire ad eliminare questo problema alla radice.

Il biberon anticoliche funziona, ma è ovvio che se il problema dovesse persistere è bene chiedere un consiglio al pediatra di famiglia. È possibile infatti che la causa sia un’altra, oltre al biberon.

Biberon anticoliche, quale scegliere?

Adesso che avete chiaro in mente quale sia la causa delle coliche e come un biberon anticolica può consentire di eliminare questa causa, favorendo un più semplice allattamento e facendo sì che il vostro bambino possa vivere nel massimo benessere possibile, andiamo insieme a scoprire quali sono le caratteristiche che è bene prendere in considerazione al momento della scelta del biberon. Si tratta di una lista molto importante, dato che oggi come oggi sono disponibili in commercio decine e decine, se non forse anche centinaia, di biberon anticolica. La scelta senza avere delle caratteristiche guida potrebbe risultare insomma difficile.

Controllate quindi sempre:

  • L’età consigliata. Biberon anticoliche: da quale età, è questa insomma la domanda che dovete porvi. Se ancora siete in dolce attesa e siete quindi alla ricerca del primissimo biberon per il vostro bambino da avere in casa in caso di bisogno, o se il vostro cucciolo è di poche settimane di vita appena, dovete necessariamente andare alla ricerca di un biberon 0 mesi anticoliche. La tettarella di questi biberon è di dimensioni adeguate alla bocca dei bambini appena nati, ma soprattutto consente di ottenere un rilascio del latte abbastanza lento. Se siete invece alla ricerca di un biberon per il vostro bambino già grandicello, potete optare per un biberon anticolica 1 mese, 2 mesi, 3 mesi, 6 mesi e così via, a seconda della sua età appunto, biberon questi che sono in possesso di tettarelle che consentono di ottenere un rilascio un po’ più veloce del latte, soddisfacendo al meglio il desiderio di sazietà del vostro bambino.
  • La grandezza del biberon anticolica. Optando per biberon pensati per i bambini più grandi, anche le dimensioni del prodotto aumentano ovviamente. Se i neonati infatti bevono piccole quantità di latte, i bambini più grandicelli invece hanno bisogno di dosi molto più intense.
  • Il materiale. Biberon anticoliche neonati, il materiale migliore è il vetro? Molti neogenitori credono di sì, in quanto si pensa che un biberon anticoliche in vetro sia molto più igienico e anche notevolmente più sicuro. In realtà possiamo assicurarvi che anche i biberon anticoliche in plastica sono altrettanti igienici, anche perché sono pensati per poter essere lavati, tranne la tettarella, direttamente in lavastoviglie e per poter essere sterilizzati senza alcun tipo di difficoltà sia con ogni modello di sterilizzatore oggi disponibile in commercio che direttamente nell’acqua bollente. Per quanto riguarda la sicurezza, in molti credono che il vetro sia più sicuro in quanto si ha la certezza che non si tratti di un materiale che a contatto con gli alimenti può rilasciare sostanze pericolose per la salute. Questo è sicuramente vero, ma è vero anche che i biberon di ultima generazione, realizzati dalle marche più importanti del settore, sono certificati come privi di sostanze potenzialmente pericolose per la salute dei bambini, come i tanto temuti ftalati e BPA ad esempio, e certificati per il contatto con gli alimenti.
  • La forma. Un ottimo biberon anticolica deve necessariamente avere una forma ergonomica, così che risulti semplice per voi genitori tenerlo in mano mentre date il latte al vostro bambino, senza che possa in alcun modo scivolare. La forma ergonomica è consigliabile anche nel caso di bambini un po’ più grandicelli che vogliono bere il latte in modo autonomo. Grazie a questa forma possono tenere il biberon in mano al meglio, ma accertatevi che si tratti di un biberon adatto per le loro piccole manine.
  • Il tappo. Questa, dobbiamo ammetterlo, non è tra le caratteristiche in assoluto più importanti e proprio per questo motivo la trovate verso la fine di questo nostro elenco. Nonostante non si tratti di una caratteristica tra le più importanti, non è a nostro avviso da sottovalutare, soprattutto se siete alla ricerca di un biberon da utilizzare anche fuori casa. Se infatti volete portare con voi il biberon già pieno, di latte materno oppure di acqua calda a cui aggiungere poi il latte in polvere, dovete necessariamente controllare che il biberon sia venduto con un tappo, meglio se con chiusura ermetica. In questo modo il biberon può essere messo anche dentro alla borsa, senza che vi sia il rischio che possa fuoriuscire un po’ di liquido.
  • L’estetica. Anche questa è una caratteritiche di certo poco importante, da inserire infatti a nostro avviso all’ultima posizione. Anche se non è importante, ci teniamo a ricordare che i bambini sono più restii ad utilizzare prodotti che risultano asettici, privi di fascino, poco colorati. Proprio per questo motivo consigliamo di optare per un biberon anticolica che sia in possesso di qualche disegno divertente. Non è certo un problema trovare biberon di questo tipo. Le migliori marche di prodotti per la prima infanzia prestano infatti oggi come oggi una grande attenzione anche a questo dettaglio.
OffertaBestseller No. 1
Philips Avent SCF693/17 Biberon Natural Anticoliche per Allattare in Modo Naturale, 260 ml, Trasparente
257 Recensioni
Philips Avent SCF693/17 Biberon Natural Anticoliche per Allattare in Modo Naturale, 260 ml, Trasparente
  • Per allattare con il biberon in modo naturale; facile da combinare con l'allattamento al seno
  • Tettarella con morbidi petali la cui forma ricorda il seno materno; flessibile e sagomata, pensata per un comfort...
  • Tettarella Natural Flusso Lento 2 fori (1 m+) - le indicazioni relative all'età sono approssimative, in quanto...
  • Sistema anti-coliche avanzato: riduce il rischio di coliche e di disturbi facendo entrare l'aria nel biberon...
  • Forma ergonomica per un maggior comfort: facile da impugnare e pulire
OffertaBestseller No. 2
Tommee Tippee Close to Nature Biberon Anticoliche 260ml (2 Pezzi)
135 Recensioni
Tommee Tippee Close to Nature Biberon Anticoliche 260ml (2 Pezzi)
  • Dimensioni: 8 x 16 x 15,5 cm
  • Necessarie pile: No
  • Descrizione del prodotto: biberon anticoliche
  • Contenuto della confezione: 2 biberon
OffertaBestseller No. 3
MAM Babyartikel, MAM  66298000 Starter set anti colica, Beige
288 Recensioni
MAM Babyartikel, MAM 66298000 Starter set anti colica, Beige
  • Set da 15 pezzi
  • Adatto fin dalla nascita
  • Auto-sterilizzazione, bastano infatti solo tre minuti nel forno a microonde per la sterilizzazione
  • BPA free - liberi da Bisfenolo

Guida all’acquisto del migliore biberon anticolica

Adesso che sapete quali caratteristiche prendere in considerazione, siete in grado di scovare in modo autonomo i modelli di biberon anticolica più adatti per le vostre esigenze, ma dove recarsi per effettuare questo acquisto? Ovviamente in ogni negozio dedicato alla prima infanzia, ma anche in farmacia e nei supermercati più forniti. Persino molti negozi di giocattoli hanno oggi una sezione appositamente pensata per i bebè con i più disparati prodotti di puericultura, biberon compresi. Tutti questi negozi sono una scelta eccellente, ma può capitare che non abbiano il modello che voi invece desiderate acquistare oppure che i prezzi siano leggermente superiori rispetto alla media. Inoltre può capitare che i futuri genitori e i neo genitori non abbiano molta voglia di andare in giro per negozio. L’alternativa è il web.

Vi consigliamo in modo particolare di provare ad acquistare i biberon anticoliche su Amazon. Oltre a garantire una vasta gamma di modelli tra cui scegliere e prezzi nettamente inferiori rispetto a quelli applicati dai negozi, Amazon vi offre la possibilità di consultare schede tecniche e tabelle comparative, nonché di leggere le recensioni sui biberon anticoliche che sono state lasciate da chi ha fatto quell’acquisto e ha avuto modo quindi di testare il prodotto proprio sul suo bambino, fonti di informazioni molto preziose per voi genitori.