Voglie in gravidanza: leggenda popolare o verità?

Voglie in gravidanza

Quante volte abbiamo sentito parlare di voglie in gravidanza? Ma si tratta di leggende popolari o c’è del vero? Con quest’articolo cercheremo di fare un po’ di chiarezza su quest’argomento.

Voglie in gravidanza: cosa sono?

Improvvise voglie di dolci, pizza, patatine, cioccolata ecc. Queste sono le voglie in gravidanza, molto conosciute tra le donne che hanno avuto una gravidanza, ma anche a chi ancora deve sperimentare quest’esperienza. In genere, si tratta di voglie improvviste ed irresistibile, che rendono la donna molto nervosa se non soddisfatte.

La leggenda popolare spiega che se queste voglie non vengono accontentate, il bambino nascerà con una macchia sulla pelle, ed il colore e la forma di quest’ultima, ricorderà il cibo tanto desiderato.

Voglie in gravidanza: cosa dice la scienza?

Le voglie in gravidanza non hanno alcun fondamento scientifico, infatti, non c’è alcuna correlazione tra le presunte voglie insoddisfatte e le macchie cutanee del bambino. Le macchie presenti sulla pelle del neonato quindi, non sono assolutamente collegate alle voglie avute dalla mamma in gravidanza.

Perché si hanno le voglie in gravidanza?

I sintomi della gravidanza sono diversi e variano da donna a donna. C’è chi sperimenta una forte nausea mattutina, chi soffre di stitichezza, chi ha problemi d’inappetenza, chi soffre di disturbi gastrici ecc. e tra tutti questi sintomi, troviamo anche le voglie.

La scienza spiega che le voglie in gravidanza sono causate principalmente da fattori ormonali e fattori psicologici.

  • Fattori ormonali: durante la gravidanza la tempesta ormonale causa un cambio di metabolismo, che fa aumentare il fabbisogno di certi nutrienti. Per questo motivo, aumenterà la voglia di cibi particolarmente dolci o molto salati.
  • Fattori psicologici: durante i 9 mesi di gravidanza, la donna ha bisogno di sentirsi coccolata e di ricevere molte attenzioni. Questo può causare nel subconscio della donna, richieste particolari.

Quindi l’insieme di questi due fattori, possono spesso scatenare le voglie durante gravidanza.

Voglie in gravidanza: bisogna soddisfarle?

Abbiamo visto che le voglie in gravidanza non hanno alcun nesso con le macchie sulla pelle del bambino, ma restano comunque bisogni fisici e psicologici. Quindi se non ci sono controindicazioni, si possono tranquillamente soddisfare, bisogna però fare sempre molta attenzione agli alimenti che si consumano durante la gravidanza, ed occhio anche alla quantità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here