Temperatura basale: che cos’è e come misurarla

Temperatura basale

Se stai provando a concepire un bambino devi essere molto paziente, rimanere incinta può richiedere infatti, un po’ di tempo. Esistono diverse procedure per cercare di rimanere incinta più velocemente possibile: calcolare i giorni più fertile, osservare il muco cervicale e misurare la temperatura basale.

In quest’articolo ci occuperemo proprio di quest’ultima e vedremo che cos’è la temperatura basale e come misurarla senza commettere errori.

Che cos’è la temperatura basale

La temperatura basale (BBT) è la temperatura corporea più bassa raggiunta durante il riposo e puoi variare in base a vari fattori tra cui gli ormoni. La temperatura basale va misurata la mattina, appena sveglia, prima di effettuare qualsiasi attività. Durante l’ovulazione la temperatura corporea subisce un rialzo di 0,2/0,5 gradi centigradi, a causa del progesterone prodotto in quel periodo. Il metodo, difatti, ha lo scopo di individuare il momento in cui il corpo subisce questo rialzo termico. Solitamente la produzione di progesterone cala all’inizio del periodo mestruale, quando il corpo luteo inizia il processo di sfaldamento.

Temperatura basale: valori

La temperatura basale in genere ha due fasi diverse: una più bassa e successivamente una più alta. In fase pre-ovulatoria i valori della temperatura basale possono variare dai 36.3° ai 36.7°, durante l’ovulazione la temperatura basale raggiunge i 37° o anche qualche decimo di grado in più. È importante sapere che la temperatura basale può essere influenzata anche da altri fattori:

  • Stress
  • Cicli di sonno interrotti
  • Depressione
  • Febbre
  • Uso di alcol o sostanze stupefacenti
  • Disturbi ginecologici
  • Uso di alcuni tipi di farmaci

Come vedi la temperatura basale può variare in base a diversi fattori, è quindi importante consultare il proprio ginecologo e confrontare le misurazioni insieme a lui, nel caso in cui vorresti rimanere incinta.

Come misurare la temperatura basale

È possibile misurare la temperatura basale tramite uno specifico termometro (con tacche dei valori più distanziati, che permettono di verificar anche piccole variazioni della temperatura) o tramite un semplice termometro digitale.

Il processo per il rilevamento della temperatura basale è abbastanza semplice, ma richiede un po’ d’impegno.

È possibile misurare la temperatura basale:

  • Per via vaginale
  • Per via retale
  • Per via orale (in questo caso la misurazione è meno affidabile)

La misurazione della temperatura basale dovrebbe avvenire ogni mattina, prima di alzarsi dal letto o almeno dopo 3 ore di riposo totale.

È importante misurare la temperatura sempre alla stessa ora ogni giorno e segnare su un grafico le temperature registrate giorno dopo giorno.

Temperatura basale e ovulazione

Se vuoi rimanere incinta è importate calcolare con esattezza la data dell’ovulazione. Ecco come devi fare:

  • Inizia a misurare la temperatura basale dal quinto giorno dopo l’inizio del ciclo;
  • Segna in una tabella le temperature rilevate giorno dopo giorno;
  • Crea un grafico scrivendo le temperature sull’asse verticale e i giorni del mese sull’asse orizzontale;
  • Segna le temperature fino all’inizio del ciclo successivo.

Temperatura basale: come leggere il grafico

temperatura basale grafico

Con il trascorrere dei giorni, noterai un cambiamento nel grafico. All’inizio, durante la prima fase dell’ovulazione, noterai che la temperatura è piuttosto bassa, fino al momento in cui per un giorno la temperatura scende ancora di più. Nella seconda fase (chiamata lutenica), la temperatura sale oltre la media. Il successivo abbassamento e rialzo della temperatura basale corrisponde all’ovulazione. Questi sono i giorni più fertili e quindi più adatti per avere un rapporto sessuale.

Termometri per misurazione della temperatura basale

Come scritto in precedenza, per misurare la temperatura basale, basta un semplice termometro digitale, ma esistono diversi strumenti che ti permettono di misurarla con più facilità e precisione. Ecco quelli consigliati da noi.

Termometro basale digitale per indicare il periodo di ovulazione, 0,05C precisione, La memoria di 60 giorni contiene la data e l'ora, Garantire un grafico di ovulazione preciso
Prezzo:
 EUR 30,00
Termometro basale iSnow-Med 1/100th, misura BBT entro 60 s, precisione ± 0.09F, commutabile C/F, scatola di immagazzinaggio e tabella di ovulazione disponibili
Prezzo:
 EUR 25,00
Femometer - Termometro Basale Intelligente per Corpo - Test BBT Altamente Sensibile - FertilitÀ E Ovulazione Digitale Traccia Per La Pianificazione Familiare Naturale (Rose)
Prezzo:
 EUR 39,00
Termometro Basale Digitale (centigrado) - Legge Per 2 decimali + Fertilità ovulazione Tabella
Prezzo:
 EUR 5,75

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here