Perdite da impianto (spotting da impianto): quali sono i sintomi e che cos’è

perdite da impianto

Le perdite da impianto o spotting da impianto è uno dei primi sintomi della gravidanza nel 30% delle donne. Non è assolutamente un problema ed è del tutto normale. Ma andiamo con ordine e cerchiamo di capire di cosa si tratta.

Che cosa sono le perdite da impianto

Le perdite da impianto sono completamente normali e si verificano dopo circa 5/12 giorni dal concepimento, dopo che lo spermatozoo ha fecondato l’ovulo e l’embrione appena formato continua a viaggiare lungo la tuba di Faloppio fino all’utero, dove s’impianta.

A questo punto il tessuto che si forma intorno all’ovulo, chiamato trofoblato, può danneggiare alcuni vasi sanguigni nell’utero, provocando cosi una piccola perdita, che fuoriesce dalla cervice e scende dalla vagina.

Come riconoscere le perdite da impianto

Può capitare di scambiare le perdite da impianto per mestruazioni, per questo motivo è importante capire come riconoscere lo spotting da impianto, meglio possibile.

La perdita da impianto, solitamente è di colore rosa o marrone. A volte la perdita può essere leggermente più scura, perché ha impiegato più tempo a passare dalla parete uterina fino alla vagina.

La quantità di sangue è poca e le perdite durano solo pochi giorni. Spesso le donne che hanno un flusso mestruale leggerò hanno difficolta nel notare la differenza.

Comunque in genere il colore del sangue mestruale è di un rosso molto più accesso.

Le perdite da impianto possono essere accompagnate da crampi molto più leggeri rispetto a quelli delle mestruazioni.

Altri sintomi che possono accompagnare la perdita da impianto

I sintomi che possono accompagnare la perdita da impianto sono i sintomi comuni della gravidanza:

  • Nausea mattutina: una sensazione di nausea che generalmente colpisce le donne, nelle prime ore del giorno.
  • Dolore e gonfiore del seno: questo sintomo è piuttosto comune all’inizio della gravidanza. Il seno diventi più grande ed i capezzoli più scuri.
  • Affaticamento: Nel primo trimestre della gravidanza, molte donne i sentono affaticate, nonostante abbiano riposato abbastanza e non abbiano effettuato attività pesanti.
  • Irregolarità intestinale e della minzione: anche la sensazione di dover urinare più spesso o un’improvvisa stitichezza, sono sintomi classici della gravidanza.
  • Sbalzi d’umore: i cambiamenti ormonali causati dalla gravidanza, possono dare origine a sbalzi d’umore improvvisi.
  • Vertigini: anche le vertigini possono essere un sintomo della gravidanza.

[Leggi anche: Sintomi che non devi mai ignorare durante la gravidanza]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here