Ecco perché devi fare giocare i tuoi figli all’aperto

Giocare all’aria aperta, soprattutto in gruppo, è la forma di attività fisica migliore per i bambini. Il gioco o qualsiasi altra attività praticata fuori dalle mura di casa è importante per l’equilibrio psico-fisico del bambino, senza contare che stimola la creatività e dà modo di socializzare con i coetanei.

Le attività all’aria aperta sono fondamentali, inoltre, per quel che riguarda la prevenzione dia alcune patologie.

Tutti i benefici di far giocare i bambini all’aperto

Fa bene alla vista

Secondo uno studio effettuato dalla Optometry and Vision Science, sembra che trascorrere molto tempo all’aria aperta, abbia benefici sullo sviluppo della miopia, anche in casi di ereditarietà; considerando un arco di tempo di una settimana, per ogni quattro ore che un bimbo trascorre all’aria aperta, si riduce del 2% il rischio di sviluppare questo difetto della vista. Inoltre, giocando fuori casa, si è esposti a differenti intensità di luce e ombra, e si ha a che fare con profondità di visuale variabili, tutto ciò rafforza il nervo ottico.

Riduce lo stress

Trascorrere del tempo fuori casa, magari a contatto con la natura, migliora l’umore dei bambini e ne allevia lo stress, favorendo il tranquillo riposo nelle successive ore notturne.

Gli ambienti esterni, soprattutto non ancora conosciuti dal bambino, gli danno la possibilità di misurarsi con sfide che pone autonomamente, di esplorare, di scoprire cose nuove che stimolano la sua capacità di concentrazione e di problem solving, pertanto, l’attività all’aria aperta riduce i sintomi del Disturbo da Deficit di Attenzione (A.D.H.D.), un disturbo dell’autocontrollo che causa difficoltà di concentrazione e di attenzione.

C’è da aggiungere che nel bambino crescerà la fiducia in sé stesso e miglioreranno anche le sue performance scolastiche.

[Leggi anche: Stress e ansia nei bambini: come capire i segnali e quali sono le cause]

Rafforza il sistema immunitario

Il sistema immunitario dei bambini che stanno molto all’aperto è più sviluppato. Inoltre, l’esposizione al sole, stimola la produzione di vitamina D, importante per prevenire osteoporosi, malattie cardiovascolari e diabete.

Aiuta a diminuire il rischio di obesità

Il fenomeno dell’obesità infantile sta, purtroppo, dilagando anche in Italia, complice la sedentarietà ed il troppo tempo trascorso davanti alla tv, al pc o ai videogames. Fare attività fisica all’aperto, semplicemente giocare con gli amichetti, correre, saltare, aiuta a scongiurare questo pericolo e tutte le conseguenze negative che ne potrebbero conseguire.

Favorisce la socializzazione

I bambini che giocano al parco o ai giardinetti, imparano a socializzare e condividere i momenti di gioco e i giochi stessi. Imparano a relazionarsi tra loro e a risolvere autonomamente i conflitti che, eventualmente, affiorano tra di essi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here