Cosa non fare in gravidanza

cosa non fare in gravidanza

Durante la gravidanza non bisogna seguire regole rigide, a parte l’astensione assoluta da alcol e droghe, naturalmente. Nella maggior parte dei casi, si può continuare a fare la vita pre-gravidanza. È importante specificare però, che per la salute e la sicurezza del nascituro è meglio evitare alcune cose. Per questo motivo abbiamo deciso di scrivere quest’articolo, dove ti spiegheremo cosa non fare in gravidanza, per evitare di mettere a rischio la tua salute e quella del tuo bambino.

Ecco cosa non fare in gravidanza

Evita di mangiare questi cibi in gravidanza

Se stai pensando cosa non fare in gravidanza, ti dico subito che i divieti più grandi provengono dal cibo. Infatti, la lista dei cibi da evitare è piuttosto lunga.

  • Carne cruda e crostacei: ostriche, cozze e vongole sono da evitare in gravidanza, cosi come carni bovine e pollami poco cotti. Ah!!! Stavo per dimenticare, anche il sushi è vietato.
  • Insaccati: anche con gli insaccati bisogna fare molta attenzione in gravidanza, perché potrebbero essere contaminati da batteri in grado di attraversare la placenta e infettare il bambino.
  • Pesce con alti livelli di mercurio: tra questi rientrano i pesci di grande dimensione, come lo squalo, il pesce spada e lo sgombro.
  • Pesce affumicato: evita il pesce affumicato, come per esempio il salmone.
  • Uova cruda: Non mangiare mai in gravidanza uova cruda o prodotti che contengono uova crude, come per esempio la maionese fatta in casa o salse olandesi.
  • Prodotti lattiero caseari non pastorizzati: questi prodotti vanno sempre tenuti lontani durante la gravidanza.

[Leggi anche: Cosa mangiare in gravidanza]

Riduci la caffeina

La caffeina è stimolante e diuretico, ciò significa che ti farà aumentare la pressione sanguigna, la frequenza cardiaca, ti farà dormire meno e ti farà andare più spesso in bagno. Tutte cose abbastanza fastidiose, specie in gravidanza. Inoltre, cosa molto importante, la caffeina è in grado di attraversare la placenta e raggiungere il bambino.

Alti livelli di caffeina possono causare problemi anche gravi al nascituro.

Ciò non significa che devi rinunciare alla caffeina, devi semplicemente moderare l’assunzione. L’ideale sarebbe consumare massimo 200mg al giorno.

[Leggi anche: Come abbassare la pressione durante la gravidanza]

Fai molta attenzione ai farmaci che assumi

Alcuni farmaci possono essere dannosi per la crescita del bambino. Prima di assumere qualsiasi medicinale o integratore, rivolgiti sempre al medico.

Evita il fumo passivo

Fumare fa male a te e al tuo bambino, ma anche il fumo passivo è molto dannoso per entrambi.

L’esposizione al fumo passivo durante la gravidanza può portare a:

  • Aborto spontaneo
  • Parto prematuro
  • Basso peso alla nascita
  • Problemi di apprendimento o comportamentali del bambino durante la crescita
  • Sindrome della morte improvvisa del lattante

Evita qualsiasi tipo di bevanda alcolica

Evita vino, birra, e liquori di qualsiasi genere durante la gravidanza. L’alcol passa attraverso la placenta ed il cordone ombelicale, raggiungendo rapidamente il bambino, tutto ciò può danneggiare il cervello e gli organi del bambino.

Inoltre, assumere alcol in gravidanza può causare:

  • Nascita prematura
  • Danni cerebrali al bambino
  • Aborto spontaneo
  • Morte alla nascita

Non stare troppo a lungo seduta

Durante la gravidanza, rimanere nella stessa posizione per troppo tempo, seduta o in piedi, può causare diversi problemi, tra cui, gonfiore, vene varicose e problemi di circolazione.

Prova a fare delle pause di tanto in tanto, camminando un po’ se sei rimasta seduta o mettendo le gambe un su sé sei stata molto in piedi.

Evita i tacchi alti

Man mano che la pancia cresce, il tuo baricentro cambierà, le caviglie si gonfieranno. Quindi se non vuoi rischiare una brutta caduta evita i tacchi alti e indossa scarpe comode e basse.

Fai attenzione con il fai da te

Se la tua passione è il fai da te, fai molta attenzione. La maggior parte di vernici, solventi ed altri prodotti utilizzati nel fai da te, sono altamente tossici.

Fai attenzione durante il giardinaggio o quando ti prendi cura del tuo gatto

Durante il giardinaggio o pulendo la lettiera del gatto è possibile contrarre la toxoplasmosi, una malattia parassitaria molto pericolosa durante la gravidanza.

Utilizza sempre i guanti e lava bene le mani dopo aver terminato il lavoro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here