Come preparare il corpo alla gravidanza

preparare il corpo alla gravidanza

Avere un figlio è una decisione veramente importante, un bambino infatti in un modo o nell’altro ti cambierà la vita. Se sei pronta a cambiare alcuni aspetti della tua vita è il momento giusto per rimanere incinta, ma sei sicuro che il tuo corpo sia pronto per la gravidanza? In quest’articolo ti mostreremo quello che puoi fare nei 30 giorni prima del concepimento, in modo tale da preparare il tuo corpo alla gravidanza nel miglior modo possibile.

Ecco come preparare il tuo corpo alla gravidanza 1 mese prima del concepimento

Prima settimana

  • Se vuoi rimanere incinta, la prima cosa da fare è ovviamente quella di interrompere qualsiasi tipo di forma di controllo delle nascite che stai utilizzando. In caso d’interruzione dell’assunzione di pillole anticoncezionali, potresti riemanare incinta subito, in altri casi, dopo l’interruzione della pillola, possono passare alcuni mesi prima del concepimento.
  • Prima del concepimento e durante la gravidanza è molto importante non avere carenze nutrizionali. Per questo motivo ti consigliamo di iniziare ad assumere un multivitamico, per colmare eventuali carenze. Puoi trovare facilmente in commercio i multivitaminici prenatali, formulati specificatamente per dare al tuo corpo ciò di cui ha bisogno prima e durante la gravidanza.
  • Oltre ad assumere un multivitaminico, potresti aver bisogno di un supplemento di acido folico. È importante assumerne dai 400 a 800 microgrammi di acido folico al giorno. In genere molti multivitaminici contengo già questa quantità di acido folico, assicurati quindi di leggere bene l’etichetta.
  • Molte delle vitamine e dei minerali di cui hai bisogno prima del concepimento e successivamente, li ottenere con una dieta sana ed equilibrata. Consuma spesso, frutta, verdura organica e cibi integrali.
  • Inizia a fare esercizio fisico, anche una semplice passeggiata giornaliera di 20/30 minuti può essere più che sufficiente.
  • Effettua le analisi del sangue di routine: emocromo, colesterolo, trigliceridi, transaminasi, glucosio, ferro ecc. TI serviranno per avere tantissime informazioni sul tuo stato di salute.

Seconda settimana

  • Fare una visita dal tuo ginecologo prima di provare il concepimento è fondamentale. Porta le analisi del sangue che hai effettuato in precedenza, per avere un quadro generale più completo.
  • Inizia a tracciare il tuo ciclo, capire qual è il tuo periodo più fertile è molto importante. Impara a misurare la temperatura basale e osservare il muco cervicale.
  • Evita l’utilizzo di prodotti per la cura della casa e della persona che possono contenere sostanze chimiche. Per esempio, potresti iniziare a pulire casa utilizzando solo acqua ed aceto e utilizzare detersivi per il bucato che non contengano fragranza sintetiche.
  • Se fumi, bevi alcol o utilizzi qualsiasi tipo di droga, smetti subito. Il fumo espone il feto a sostanza chimiche molto dannose, inoltre, limita il flusso di sangue e può causare parti prematuri. L’alcol può causare la sindrome alcolico fetale, una patologia che può causare diversi problemi molto gravi, come per esempio: dismorfologie, problemi celebrali, deficit della crescità ecc. Il consumo di droghe, oltre ad essere illegale, può causare malformazioni alla nascita, parto prematura o aborto spontaneo.

Terza settimana

  • Raggiungi e mantieni il tuo peso forma. Calcola il tuo BMI (Indice massa corporea), nel caso di sottopeso, sovrappeso o obesità, consulta il tuo medico.
  • Informati sulla storia medica della famiglia. Chiedi ai tuoi genitori ed ai parenti se ci sono state patologie genetiche in famiglia, fai la stessa cosa con i parenti del tuo partner.
  • È importante che il tuo medico venga informato della tua volontà di rimanere incinta. In modo tale da evitare la prescrizione di farmaci che potrebbero causare problemi durante il concepimento e al feto.
  • Limita il più possibile la caffeina. Non bere più di una tazzina di caffè al giorno.

Quarta settimana

  • Migliora il tuo sistema immunitario. Durante la gravidanza sei più suscettibile al raffreddore, all’influenza e ad altre malattie. Per questo motivo è consigliata una dieta ricca di antiossidanti e vitamina C.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here