Come aumentare le probabilità di riminare incinta

aumentare le probabilità di riminare incinta

Dopo aver preso la decisione di avere un bambino, molte donne cercano di concepire nel più breve tempo possibile. Purtroppo questo non sempre accade, infatti, per rimanere incinta possono passare anche diversi mesi. Per questo motivo abbiamo deciso di scrivere quest’articolo, dove ti spiegheremo come aumentare le probabilità di rimanere incinta, in maniera semplice e veloce.

Tutto quello che devi sapere per aumentare le probabilità di rimare incinta

Rimanere incinta dopo i 40 anni non è affatto semplice, ma anche in età più giovane, riuscire ad avere un bambino può richiedere del tempo. Per esempio, una donna a 30 anni ha solo il 20% di probabilità di rimanere incinta ogni mese.

Se hai deciso di rimanere incinta e vuoi concepire un figlio il prima possibile, ci sono alcuni passaggi che dovresti seguire.

Calcolare il periodo giusto

Il miglior modo per aumentare le probabilità di rimanere incinta, è senza dubbio, quello di fare sesso nel momento giusto del ciclo.

Sei hai un ciclo regolare, ovulerai circa due settimane prima della mestruazione. Ciò significa che il periodo giusto per fare sesso comprenderà i sette giorni prima dell’ovulazione prevista.

Se hai cicli irregolari, la situazione è leggermente più complicata, perché può risultare più difficile capire quando ovulerai e di conseguenza sapere quale il tuo periodo più fertile.

Fortunatamente, esistono diverse tecniche che è possibile utilizzare per individuare con precisione l’ovulazione e la finestra fertile.

  • Test ovulazione. Questi kit sono molto simili ai test di gravidanza. TI basterà urinare sulla striscia reattiva ogni mattina, iniziando qualche giorno prima dell’ovulazione. Le strisce reattive, rilevano l’ormone luteinizzante (LH), quando il test sarà positivo, fai sesso quel giorno e nei giorni successivi. (È sempre consigliato leggere il foglietto illustrativo presente nel kit). [Leggi anche: Sintomi ovulazione: 5 segni per capire se si sta ovulando]
Clearblue Test di Ovulazione Digitale con Doppio Indicatore Ormonale, 10 Test Sticks
Clearblue Test di Ovulazione Digitale con Doppio Indicatore Ormonale, 10 Test Sticks
EUR 33,57 EUR 49,99
 
  • Temperatura basale. Misurando la temperatura basale ogni mattina prima di alzarti dal letto, riuscirai a capire quando stai ovulando, nel momento in cui noterai un leggero aumento della temperatura. Per maggiori informazioni, ti consigliamo di leggere il nostro articolo dedicato alla misurazione della temperatura basale.
  • Cambiamento del muco cervicale. Mentre si sviluppa il follicolo ovarico, il livello di estrogeni aumenta, ciò modifica il muco cervicale, facendolo diventare più scivoloso, elastico e con una consistenza molto simile a l bianco dell’uovo. Anche in questo caso, per maggiori informazioni, ti consigliamo di leggere l’articolo dedicato sull’osservazione del muco cervicale.
  • Monitoraggio follicolare. Se non riesci a capire quando stai ovulando utilizzando i metodi sopra indicati, il consiglio è quello di parlare con il tuo medico. Quest’ultimo eseguirà regolari esami del sangue ed ecografie delle ovaie, aiutandoti a capire il momento esatto dell’ovulazione.

Come fare sesso

Esistono tantissimi miti sul sesso e la fertilità. Molti raccomandato alcune posizioni, altri consigliano di tenere i fianchi in alto dopo il sesso, altri ancora sostengono che l’orgasmo femminile possa favorire il concepimento. Purtroppo, tutti questi miti, non sono mai stati studiati, di conseguenza non è possibile sostenere quest’affermazioni.

L’unica cosa che possiamo consigliare è di evitare alcuni tipi di lubrificante, come per esempio:

  • Astroglide
  • KY gelatina
  • Saliva
  • Olio d’oliva

Ecco quello che consigliamo di utilizzare:

Lubrificante per la Fertilita Conceive Plus, Tubo 75ml
Lubrificante per la Fertilita Conceive Plus, Tubo 75ml
EUR 19,99 
 

La salute è importante

Prima di provare a rimanere incinta, dovresti cercare di essere più in salute possibile. Per questo motivo è sempre consigliato effettuare una visita dal proprio ginecologo prima del concepimento.

Inoltre, prima di rimanere incinta è importante:

  • Raggiungere il peso forma
  • Migliorare le abitudini alimentare
  • Iniziare a fare dell’esercizio fisico
  • Eliminare alcol e sigarette
  • Ridurre la caffeina

Dovresti anche iniziare a prendere delle vitamine prenatali e almeno 400 microgrammi di acido folico prima di provare a concepire. Attenzione, molte vitamine prenatali, contengono già la giusta quantità di acido folico, è quindi importante leggere prima l’etichetta.

[Leggi anche: Come preparare il corpo alla gravidanza]

Quando rivolgersi al medico

Tutto quello che abbiamo visto fino a questo punto ti sarà d’aiuto per aumentare le probabilità di rimanere incinta, ma ovviamente, tutto ciò non può fare miracoli. Quindi se non sei riuscita a rimanere ancora incinta, ecco quando rivolgerti al medico:

  • Se hai meno di 35 anni e stai provando a rimanere incinta da almeno un anno;
  • Se hai più di 35 anni e stai provando a rimanere incinta da almeno 6 mesi;
  • Se hai una storia di aborti multipli;

Se pensi che la tua condizione medica possa influire sulla fertilità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here